HomeAci ESportCoppa Italia GT3 Sprint 2024Blog CoIGT3S 24

Blog CoIGT3S 24

ROUND 2 - KYALAMI

Gara

Highlights

L‘ARTICOLO (di Jonathan Serafino)

Si rimescola tutto!

Secondo appuntamento con la Coppa Italia GT3 Sprint ACI Esport, by SPQRacing, stavolta sulla pista di Kualami; si comincia ancora con la superpole, ed è Tudda che si aggiudica la pole position, seguito da Pellegrino e Sharon, relegati in seconda e terza posizione.

Gara, vetture schierate in griglia, giro di allineamento e semaforo verde! Partono i piloti ed arrivano a curva uno, con una certa prudenza, restano invariate le posizioni, quindi troviamo sempre Tudda al comando, seguito da Pellegrino, Sharon e Pallatella (che verrà superato da Lauro dopo cinque giri). Come per la gara di campionato, anche qui vediamo piloti molto prudenti che passano giro dopo giro a studiarsi, senza azzardare sorpassi improvvisati; si arriva pertanto al momento dei pit stop, con Lauro che si ferma per primo e tenta l’undercut e per mescolare un po’ le carte nei confronti dei primi. A rotazione si fermano nell’ordine Pallattella (al giro seguente), ed un paio di giri dopo anche Tudda, Pellegrino e Sharon; la tattica di Lauro risulta molto penalizzante, avendo perso diverse posizioni, mentre Dhusku (fermandosi quasi al limite della pit window) risale fino alla terza posizione. Come successo nella gara di campionato, anche qui i piloti conservano le posizioni fino alla bandiera a scacchi, con un’unica nota di merito a Degani che risale fino alla quinta posizione, beffando Pallatella; vince, quindi, Tudda, con Pellegrino in seconda posizione e Dhusku sul gradino più basso del podio.

La classifica, che non tiene conto della gara di scarto, vede Pellegrino al comando con 40 punti, seguito da Tudda in seconda posizione con 36 punti, e Pallatella in terza posizione con 35 punti.

La Coppa Italia GT3 Sprint ACI Esport riprenderà fra due settimane a Kyalami, mentre giovedì 29 febbraio si svolgerà il Trofeo Italiano GT3 Sprint ACI Esport, sempre organizzati da SPQRacing.

ROUND 1 - PAUL RICARD

Gara

Highlights

L‘ARTICOLO (di Jonathan Serafino)

Si chiama Coppa Italia, ma il livello è pari a quello del Campionato; fantastico esordio per il team Gladius Competitions.

Nemmeno il tempo per riprendersi dalla fantastica gara del Campionato Italiano GT3 Sprint ACI Esport, che appena due giorni dopo va in scena il primo round della Coppa Italia GT3 Sprint ACI Esport, by SPQRacing, sempre sulla pista del Paul Ricard; quest’anno anche la Coppa Italia eredita la modalità “super pole”, con il primo poleman Seminara del neo team Gladius Competitionss, seguito dal suo compagno di squadra Palattella e Malgotti in terza posizione.
Seminara allunga sugli inseguitori, che si stanno dando battaglia dalla seconda alla nona posizione, così fino al decimo giro circa quando Adamu riesce a superare Malgotti e ne approfitta pure Palattella, che il giro successivo si prende pure la seconda posizione. Arriviamo così al momento dei pit stop, Adamu che tenta l’undercut fermandosi subito; strategia che si rivelerà vincente, in quanto guadagnerà la posizione su Pallattella pochi giri dopo, appena completato il suo pit stop. Seminara continua ad allungare arrivando per primo alla bandiera a scacchi, regalando la prima vittoria all’esordio in questa competizione per il team Gladius Competitions, mentre è lotta serrata per le rimanenti due posizioni del podio, con continui sorpassi su sorpassi fra Palattella ed Adamu; è proprio il pilota del team Vesta Sport ad aggiudicarsi la seconda posizione, lasciando a Palattella il terzo gradino del podio.
La Coppa Italia GT3 Sprint ACI Esport riprenderà fra due settimane a Kyalami, mentre giovedì 15 febbraio si svolgerà il Trofeo Italiano GT3 Sprint ACI Esport, sempre organizzati da SPQRacing.

WE ARE SPQRacing
Organizzatore ufficiale eventi ACI ESport

Labico, Rome, Italy
P.IVA IT16179321001

© SPQRacing ASD 2020.
All Rights Reserved.