ROUND 2 - KYALAMI

Gara

Highlights

L‘ARTICOLO (di Jonathan Serafino)

Una gara di prudenza e di tattica; la strategia ai box influenza l’ordine di arrivo e Del Fante vince questo round.

Chiuso il capitolo Paul Ricard, i piloti del Campionato Italiano GT3 Sprint ACI Esport, by SPQRacing, si affrontano sulla pista di Kyalami, per questa seconda gara; E’ Villa il poleman, seguito dal duo Losio e Del Fante, in seconda e terza posizione.

I piloti si schierano per la gara, che stavolta sarà in notturna, temendo una pioggia che non è arrivata, con Villa in difficoltà alla prima curva e Losio, partito meglio, ne approfitta prendendosi la leadership; dietro restano invariate le posizioni, fatta eccezione per Bonaccorsi che scivola indietro a causa di alcuni contatti. Passano i primi giri ed i piloti non azzardano i duelli, studiandosi per bene; al quarto giro Del Fante riesce a superare Villa, guadagnando la seconda posizione, dietro al proprio compagno Losio subito davanti. Probabilmente il buio non aiuta ed i piloti continuano a studiarsi, anziché tentare duelli, arrivando al momento della pit window ed i primi ad entrare per effettuare la sosta obbligatoria sono Miatto e Bonaccorsi, che tentano l’undercut; nei giri seguenti rientrano Villa, Di Nicola e Tonizza, mentre Losio e Del fante proseguono fino quasi al tempo massimo della finestra. Diverse strategie, si rimescolano le carte, grazie anche ad alcuni errori di piloti ai box con Miatto e Losio che prendono penalità, ed ora la classifica vede Del Fante leader della gara, Villa e Di Nicola subito dietro, con Tonizza salito in quarta posizione, ma più staccato. Nulla più succede fino alla fine della gara, con le posizioni invariate; pertanto è Del Fante a vincere questa seconda gara, con Villa in seconda posizione e Di Nicola sul gradino più basso del podio.

La classifica vede Tonizza e Del Fante a pari merito con 50 punti, seguiti da Villa con 38 punti. (Gara di scarto ancora non calcolata)

Il Campionato Italiano GT3 Sprint ACI Esport riprenderà fra due settimane a Barcellona, mentre giovedì 22 febbraio sarà il turno del secondo round della Coppia Italia GT3 Sprint ACI Esport, e giovedì 29 febbraio si svolgerà il Trofeo Italiano GT3 Sprint ACI Esport, sempre organizzati da SPQRacing.

ROUND 1 - PAUL RICARD

Gara

Highlights

L‘ARTICOLO (di Jonathan Serafino)

Va in scena tra i cordoli Francesi “David contro Golia”; presenti campioni e tanti piloti fortissimi, l’adrenalina è alle stelle e tutti sono pronti a sfidare il Campione Italiano in carica.

Paul Ricard, Francia; ecco dove inizia l’avventura dei piloti più forti d’Italia, che si daranno battaglia nella terza edizione del Campionato Italiano GT3 Sprint ACI Esport, organizzata da SPQRacing. Il livello dei piloti è il più alto mai registrato nel panorama del simracing italiano; spicca fra tutti David Tonizza pronto a difendere il titolo, quest’anno a disposizione della neo nata Tatum Racing Team di Amos Laurito. E’ proprio il campione in carica che conquista la prima piazza, battendo tutti i rivali nella super pole, seguito da Losio e Miatto che segnano lo stesso identico tempo.
I piloti completano il formation lap, semaforo verde, scatta la gara ed è subito lotta per tutti sapendo che la prima curva permette di azzardare i sorpassi; restano invariate le prime posizioni, con Tonizza leader, l’ex compagno Losio in seconda posizione, Miatto terzo e Del Fante a chiudere questo quartetto che darà un enorme spettacolo fino al momento dei pit stop. Tante le battaglie che questi quattro piloti hanno azzardato, con Losio calcolatore che riesce a prendere la prima posizione al giro n.4, per poi cederla nuovamente ad un aggressivo Tonizza al giro n.11, regalandoci un grandissimo spettacolo. Si apre la finestra dei pit stop, con Losio e Miatto che tentano subito l’undercut, mentre Tonizza e Del Fante proseguono, rientrando al giro successivo; undercut che non riesce, pertanto restano ancora invariate le prime quattro posizioni. Più dietro sono pochi i contatti, che permettono una gara piuttosto pulita ed avvincente; tante sono infatti le lotte anche a gruppi di più piloti, e la classifica continua a cambiare. Intanto mancano circa 20 minuti alla fine della gara, ed i primi tre piloti allungano su Del Fante, che viene nel frattempo recuperato da Di Nicola; ma proprio sul più bello, a circa 5 giri dalla fine Miatto prova un sorpasso su Losio, quest’ultimo allarga arrivando al contatto e portando Miatto fuori pista, e mantenendo virtualmente la seconda posizione, finendo così sotto investigazione dalla Direzione Gara.
E’ il campione in carica, Tonizza a vedere la bandiera a scacchi per primo, vincendo questa gara da cardiopalmo per niente scontata fino all’ultima curva e dando la prima vittoria su Assetto Corsa Competizione al Tatum Racing Team; Losio viene penalizzato (finendo quinto) e pertanto è Miatto a prendersi la seconda posizione, con Del Fante a chiudere questo incredibile podio.
Il Campionato Italiano GT3 Sprint ACI Esport riprenderà fra due settimane a Kyalami, mentre giovedì 8 febbraio sarà il turno del primo round della Coppia Italia GT3 Sprint ACI Esport, e giovedì 15 febbraio si svolgerà il Trofeo Italiano GT3 Sprint ACI Esport, sempre organizzati da SPQRacing.

WE ARE SPQRacing
Organizzatore ufficiale eventi ACI ESport

Labico, Rome, Italy
P.IVA IT16179321001

© SPQRacing ASD 2020.
All Rights Reserved.